Promised Land

Regia: Gus Van Sant

Genere: Drammatico

Anno: 2013

Con: Matt Damon, John Krasinski, Frances McDormand, Rosemarie DeWitt, Scoot McNairy

La cittadina rurale di McKinley è stata gravemente colpita dalla crisi economica. Un bel giorno arriva Steve Butler, un ex ragazzo di campagna che ha fatto la sua scalata sociale divenendo agente di vendita della Global, potente azienda energetica, specializzata nell'estrazione del gas naturale. E' stato inviato lì, con la sua collega Sue, per un incarico che sulla carta sembrava a tutti piuttosto scorrevole: convincere gli abitanti del paese a concedere alla Global il diritto di trivellare le loro terre. Visto che per molti di loro l'alternativa è vedere la propria fattoria pignorata, il gioco sarà presto fatto. Ma i due agenti, armati di buone intenzioni, restano sorpresi dai vari modi in cui reagisce la gente alla loro proposta. L'operazione finisce per richiedere più tempo ed energie del previsto... La sceneggiatura è firmata da John Krasinski e Matt Damon, entrambi anche interpreti del film. Inizialmente doveva essere proprio Damon a dirigerlo, sennonché i vari impegni professionali in cui era coinvolto hanno fatto svanire questa possibilità. La regia è passata, allora, in mano a Gus Van Sant, che aveva già diretto l'attore nei notissi mi Will Hunting - Genio ribelle e in Gerry.