Super vacanze di Natale

Regia: Paolo Ruffini

Genere: Commedia

Anno: 2017

Con: None

A spasso nel tempo tra le "Vacanze di Natale.. " e "Natale a...", passando per "Yuppies", "Colpi di fulmine" e "... di fortuna", "Papaparazzi", "Tifosi" ed "S.p.q.r. 2000 e anni fa". E ancora gli "Anni '90", "Bodyguard", "Montecarlo Gran Casinò". Insomma tutte le commedie dei Vanzina, Oldoini, Parenti e De Biase che hanno condito di facili risate le festività degli italiani dal 1983 al 2016 raccolte in un'unica pellicola. Sono trascorsi trentacinque anni da quando gli italiani si sono recati in sala per la prima volta per vedere un film che avrebbe segnato linizio di unepoca fatta di risate e successi: era il 1983 e il film era "Vacanze di Natale". un incasso complessivo pari a € 400.000.000, oltre 200 attori tra protagonisti e personaggi secondari, più di 50 volti internazionali coinvolti nei film, tra cui: Leslie Nielsen, Luke Perry, circa 30 camei e partecipazioni di personaggi famosi tra i quali Diego Armando Maradona, circa 50 location nazionali e internazionali e colonne sonore e brani musicali importanti quasi quanto il cast: da Rod Stewart ai Queen, da Whitney Houston a Prince, da Vasco Rossi a Antonello Venditti. In "Super Vacanze di Natale" sono contenute le sequenze più memorabili, gli sketch più divertenti, le gag più esilaranti delle pellicole natalizie che Filmauro ha prodotto negli ultimi 35 anni. Qualcosa che è entrato nell'immaginario collettivo nazionale: battute come Ormai questo Natale ce lo siamo levati dalle palle o Non sono bello, piaccio! sono entrate di diritto nel nostro lessico quotidiano. In cabina di regia Paolo Ruffini, alla sua terza prova dopo "Tutto molto bello" del 2014 e "Fuga di cervelli" del 2013.