93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
4
Settembre

Quirino Gasparini: musica e costume nel ‘700

A tre secoli dalla nascita, Gandino ricorda il compositore Quirino Gasparini (1721-1778), nato in paese e divenuto maestro di cappella del Duomo di Torino. A renderlo celebre un’importante produzione di musica sacra ed operistica.

A tre secoli dalla nascita, Gandino ricorda il compositore Quirino Gasparini (1721-1778), nato in paese e divenuto maestro di cappella del Duomo di Torino.
A renderlo celebre un’importante produzione di musica sacra ed operistica, ma anche il fatto che il mottetto “Adoramus te, Christe” da lui composto fu per oltre un secolo attribuito a Wolfgang Amadeus Mozart ed addirittura inserito nel celeberrimo catalogo Köchel (codice K327), riferimento fondamentale per la produzione del grande salisburghese.

A puntare sulla riscoperta della figura e delle opere di Quirino Gasparini è innanzitutto la Schola Cantorum Luigi Canali di Gandino, affiancata da Parrocchia, Comune, Pro Loco, Distretto Cinque terre della Val Gandino, Gruppo culturale Lumen, Museo della Basilica, Civico Corpo Musicale di Gandino e Gruppo Filatelico Valgandino.

 

Nel corso di tutto il 2021 è previsto un intenso e prestigioso programma, che prevede concerti nel suggestivo contesto della monumentale Basilica di S.Maria Assunta, mostre e conferenze.

Informazioni

Visita il sito

Organizzatore

Schola Cantorum Luigi Canali di Gandino

Gandino

Data e Ora

Inizio: sabato 4 settembre 2021 10:00

Fine: domenica 7 novembre 2021 23:00

Documenti

Locandina

Luogo e località

Gandino