Elio Corbani: le sentenze vanno rispettate. Ora guardiamo avanti