A STRAPIOMBO SUL BLU

A STRAPIOMBO SUL BLU

La terza edizione di «A strapiombo sul blu» torna il 9 settembre.

 

Gli organizzatori sono al lavoro da mesi e, se possibile, quest'anno «A strapiombo sul blu» sarà ancor più spettacolare: natura, arte, musica, sport e divertimento, tutto in una giornata. 

Dalle 9.30 alle 19 chiuderà al traffico la strada litoranea che collega Castro- Solto Collina - Riva di Solto; per chi vorrà, acquistando uno speciale braccialetto al costo di 3 euro, ci saranno un trenino e un battello a disposizione per gli spostamenti tra i paesi.

Tante persone e tante associazioni daranno vita ad attività di vario genere: musica con dj e la banda di Castro; giochi, laboratori ed animazione per i bimbi a cura di Trudy Carotina Jaime show e Hakuna Matata; dimostrazioni dei Volontari dei Vigili del fuoco; i Cavalieri del tartufo; attività sportive presso Sport Action (Grè). Per chi ama la cultura, ci saranno mostre di biciclette d'epoca, di pittura e fotografia, percorsi alla scoperta dei paesi, nel borgo di Riva e dal battello, e infine i Madonnari di Bergamo.

Mentre la strada litoranea si colorerà di famiglie, gruppi di amici e bambini, tutti rigorosamente a piedi, dall'alto, sull'idrovolante, alcuni fortunati sorvoleranno con Max Barro questo splendido angolo di lago. Poi ci penserà il flyboard, un'avventura da provare (su prenotazione), ad unire acqua e cielo.

Tutto questo e molto altro è «A strapiombo sul blu», il solo evento che permette, per un giorno, di scoprire e vivere questo angolo del lago d'Iseo in maniera unica e speciale. 

Colori, profumi, risate, tutto racchiuso in uno scenario meraviglioso, che si tuffa a strapiombo sul blu. 

Locandina