ARTE NEL BOSCO - WALDWUNDERLAND - FORESTA DELLE MERAVIGLIE

ARTE NEL BOSCO - WALDWUNDERLAND - FORESTA DELLE MERAVIGLIE

L'Associazione Per Voi  organizza la quinta edizione di «Arte nel Bosco WaldWunderland - Foresta delle meraviglie» a cura di Pierantonio Volpini.

 

All'interno della manifestazione «Lungo la Via E'gìò» ideata da Gusat di Gianluca e Stefano Mainente, realizzata con la Compagnia del Bosco in collaborazione con la Pro Loco di Colere e il sostegno della Comunità Montana di Scalve che si svolge nei boschi di Valle Richetti , frazione di Colere, lo scultore Pierantonio Volpini organizza l'evento artistico «Arte nel Bosco».

«Arte nel Bosco» è un progetto d'arte contemporanea curata dallo scultore Pierantonio Volpini già alla sua quinta edizione, Arte nel Bosco oltre ad essere una esposizione di sculture e opere d'arte è un esperimento creativo, un lavoro in divenire. Le opere sono realizzate dagli artisti con materiali recuperati in parte o totalmente dal territorio, interagendo con quello che è il modificarsi del bosco e della natura circostante e con quello che accadrà con il passare del tempo.

Le opere sono realizzate con materiale in parte recuperato sul luogo come tronchi, arbusti e quanto altro produce e rilascia il bosco, riutilizzando e riciclando anche manufatti dell'uomo ritrovati nel bosco, materiali riaggregati in maniera creativa allo scopo di indurre al rispetto del luogo dandogli una nuova sacralità museale. Si realizza così una concreta e immediata azione di sensibilizzazione ecologica.

L'artista con la sua opera esprime la sua relazione con il bosco e la natura in generale per ridare allo spettatore il senso di commozione e meraviglia che la natura comunica, da qui il titolo «Arte nel Bosco – WaldWunderland – Foresta delle meraviglie».

Al termine della manifestazione alcuni lavori saranno lasciati nel bosco entrando così in simbiosi, modificandosi con lui, fino al caso limite del loro riassorbimento da parte del bosco, creando una interazione fra arte e natura. Sono già presenti nel bosco rimaste dalle edizioni precedenti i lavori: Liberato nell'Aria, Arpia, Nastro Nostro, Le ali della Libertà di Pierantonio Volpini, Odalisca di Saida e alcune immagini di Filippo Occhino che sono visitabili gratuitamente tutto l'anno.

Quest'anno «Arte nel Bosco» presenta le nuove opere: «Corri Mano» e «Panni al vento» di Pierantonio Volpini, «Immagini di quello che non c'è più» di Filippo Occhino, «Cupido» di Saida.

Questa manifestazione è la proposta di un nuovo modo di relazionarsi con la natura, non dimenticando esperienze, tradizioni e abitudini del territorio. Esperienze e conoscenza tratte dal lavoro non solo agricolo svolto nel boschi.

a cura di Gusat «Artigianato in evoluzione» - che mette a disposizione il bosco e le sue tecnologie , Archivio «Servizi web per le aziende» che produrrà il sito dell'evento, El Bagatt «Arte in forma di libro» che realizzerà il catalogo, Associazione Per Voi che organizza l'evento.