BERGAMOINCONTRA: E' POSSIBILE UN NUOVO INIZIO?

BERGAMOINCONTRA: E' POSSIBILE UN NUOVO INIZIO?

BergamoIncontra: E' possibile un nuovo inizio?

 

Il tema scelto quest’anno nasce da una riflessione sul clima oggi diffuso di confusione e paura, che può essere sintetizzato dalle parole del sociologo Ulrick Beck (1944 – 2015): “Su una frase la maggioranza delle persone si trova d’accordo (…) – Non capisco più il mondo –” . Anche il rapporto Censis 2018 arriva a descrivere gli italiani con il termine ‘incattiviti’, come a definire la reazione emotiva che emerge nella maggioranza e sembra predominare.   
Di fronte a una situazione così chi non prova il desiderio di una vera novità?  Ma come rimettere in moto di nuovo il nostro cuore? Abbandonare cinismo, delusione e ricominciare a sperare? Come riavviare un dialogo? 

Rispetto a tali interrogativi una frase del Vangelo ci è sembrata pertinente e incalzante, tanto da proporla come titolo della manifestazione di quest’anno. Ė la domanda di Nicodemo a Gesù: “Può un uomo rinascere quando è vecchio?”  Come Nicodemo anche noi spesso ci ritroviamo chiusi nella nostra cultura, nei nostri pregiudizi, condizionati dalla mentalità dominante, ma non riusciamo a soffocare la necessità che qualcosa di nuovo riaccada, che la vita possa rifiorire continuamente.    
Attraverso incontri, mostre, testimonianze desideriamo portare il nostro contributo per percorrere una strada insieme a chi, come noi, condivide la domanda di Nicodemo. 

Sabato 29 giugno alle 15,30 "Ė possibile un nuovo inizio? Esperienze e suggestioni di uomini che ripartono in un’Italia impaurita".
Che cosa può far ripartire il nostro paese diviso, litigioso e con prospettive di crescita praticamente nulle? Come è possibile per ognuno riprendere fiducia e ricominciare a sperare? Attraverso alcune testimonianze si vuole documentare il valore sociale, educativo e politico di esperienze in cui il soggetto, accettando le sfide poste dalle circostanze storiche e grazie al suo “lavoro minuto”, contribuisce, di fatto, al bene comune di un paese. 

Partecipano:
Giuseppe De Rita, presidente Censis 
Ferruccio Bonacina, titolare 3B Meccanica 
Don Roberto Trussardi, direttore Caritas diocesana di Bergamo – partner Accademia per l’Integrazione 

 

Locandina