BOX ORGANI: ELISA TEGLIA

BOX ORGANI: ELISA TEGLIA

Concerto d'apertura per la rassegna organistica che abbina suoni e parole d'autore. 

 

Un diverso approccio alla forma del concerto. Questa la filosofia di Box Organi. Suoni e parole d’autore, la rassegna ideata da Alessandro Bottelli e realizzata con Parrocchia di Lallio e Associazione Libera Musica, che a partire da sabato 22 settembre proporrà inusuali abbinamenti tra musica d’organo, jazz e letteratura. La quarta edizione della manifestazione svilupperà una serie di omaggi a compositori di cui quest’anno ricorrono gli anniversari: Rossini, Couperin, Gounod, Debussy, Bernstein e persino Scott Joplin, il “re del Ragtime”. Protagonista del concerto “rossiniano” di inaugurazione sarà la bolognese Elisa Teglia, con Alberto Bonacina impegnato ai flauti dolci.

OMAGGIO 1. Nel segno di Gioachino: da Rossini ai "rossinismi"
ELISA TEGLIA, organo
Invenzioni di Alberto Bonacina, flauti dolci
L'INEDITO. Di Cristiano Cavina
Musiche di G. Rossini, P. Davide da Bergamo, L. J. A. Lefébure-Wély, F. Caporali (Ia esec. assoluta), P. A.  Yon, G. Verdi/F. Almasio

 

Locandina