CARIANI. IL TRITTICO DI LOCATELLO

CARIANI. IL TRITTICO DI LOCATELLO

In Carrara si ricompone il trittico di Cariani. 

 

Dopo quasi due secoli, il «San Giacomo» di Cariani si riunisce alle tele compagne restaurate per l’occasione, «Santa Caterina» e «Santo Stefano», entrambe patrimonio della collezione Lochis della Carrara, ricomponendo il trittico, eseguito dall’artista tra il 1528 e il 1530, per la parrocchiale di Locatello.  

La riscoperta di un’opera della maturità di Cariani, consente di aggiungere un tassello alla conoscenza di una stagione meno nota dell’artista che, formatosi a Venezia all’ombra di Giorgione e accanto a Sebastiano del Piombo, fu un protagonista della pittura veneta della prima metà del Cinquecento.