DMF 2019: MERMAIDS, SIMONE POLLASTRINI

DMF 2019: MERMAIDS, SIMONE POLLASTRINI

A Dalmine Maggio Fotografia 2019 espone Simone Pollastrini.

 

«Mermaids»

Negli ultimi due anni ho sperimentato la fotografia subacquea con modelle, sia in mare che in piscina, utilizzando le mie reflex modificate, importantissime per rappresentare il mio concetto fotografico.  Ho scelto per la fotografia sottacqua la figura femminile per una questione estetica che affonda a radici mitologiche, i colori e i dettagli che mi ricordano le storie mitologiche. Le sirene, Medusa, Ondina, donne che si rispecchiano nell’infinito di un mondo immaginario. "L’infinito nei nostri sogni sotto le acque", il riflesso sottacqua è come il riflesso di noi nell’infinito. L’acqua è l’elemento “femminile” per eccellenza: accoglie, protegge e nutre ancora prima della nascita. Legare il visibile con l'invisibile, l'invisibile dei nostri sogni e desideri raccontandoli con un’immagine senza tempo, ricordandoci chedobbiamo mantenere la nostra capacità di stupirci e sognare ancora.

Simone Pollastrini nasce a Barga nel 1971, nella Garfagnana. E’ sempre stato affascinato dalla pittura e dall’arte. Da ragazzo dipingeva paesaggi su tela con colori ed elementi che nella realtà non esistevano. Ha conseguito poi studi tecnici in un istituto professionale con indirizzo elettronico. Creava e progettava circuiti elettronici per puro divertimento. Per caso lesse un articolo su un giornale di fotografia in cui si narravano le avventure di un fotografo americano nella città di Angkor Watt, in Cambogia. Le foto che ritraevano questa antica città erano state scattate con pellicola sensibile all'infrarosso: quelle immagini surreali, oniriche e fantastiche, lo hanno catturato e decide così  di fare ricerca sulla ripresa fotografica all'infrarosso. Fu cosi che, grazie alle nozioni di elettronica, riuscì a modificare la sua prima reflex per l'infrarosso: una tappa importante sulla sua ricerca delle immagini fuori dalla realtà.

Orari: giorni feriali dalle 17,30 alle 19,30, sabato e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 19,30.

Dalmine Maggio Fotografia è organizzato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Dalmine con il Circolo Fotografico Dalmine e il Circolo Fotografico Marianese. Fino al 12 maggio un occasione imperdibile per vistare mostre di artisti di fama nazionale e internazionale e scoprire nuovi artisti da seguire. In programma, come di consueto, non solo mostre ma anche serate a tema, incontri con fotografi, concorsi e workshop. Un festival ospitato in sale dedicate, teatri e locali come in spazi all’aperto, piazze e vie della città. Si conferma anche quest’anno la preziosa collaborazione con il Centro Arti Visive dell’Università degli Studi di Bergamo. Un festival per fotografi professionisti, fotoamatori, estimatori, semplici curiosi che si è ormai affermato come atteso appuntamento nel panorama fotografico nazionale.

Locandina