FESTIVAL BIKE

FESTIVAL BIKE

Pianura da scoprire, pedalando tra storia e natura.

 

Il «Festival Bike» è un evento organizzato ogni anno dall’associazione Pianura da Scoprire per percorrere itinerari immersi tra storia e natura nel territorio della media pianura lombarda, all’insegna della mobilità dolce e dell’aggregazione. L'edizione 2018 si svolgerà domenica 24 giugno nell’ambito delle iniziative promosse per la celebrazione del 40esimo anniversario del film di Ermanno Olmi «L'albero degli zoccoli», Palma d'Oro al Festival di Cannes nel 1978.

Da diversi punti di partenza nella media pianura, i gruppi organizzati di ciclisti si dirigeranno verso i comuni che hanno ospitato le scene del film di Olmi, animati da visite guidate e punti ristoro. Tappa centrale della giornata sarà Mornico al Serio, con la sua tradizionale «Festa sull’Aia» all’interno della Cascina Castello, uno dei set cinematografici più caratteristici. Ai partecipanti verrà offerto un pranzo tipico e originali premi a tema. Tutti possono iscriversi e unirsi al percorso preferito o più vicino, secondo le caratteristiche specificate sul sito pianuradascoprire.it. 

Il «Festival Bike» è organizzato in collaborazione con associazioni, gruppi, enti, aziende e soggetti del territorio delle province coinvolte, finalizzato a promuovere il cicloturismo e la mobilità dolce nella Media Pianura Lombarda e favorire la conoscenza del territorio e delle sue risorse. Un evento emblematico per Pianura da Scoprire, il cui scopo è valorizzare e rendere fruibili sul piano turistico-culturale territori di pianura contigui, connotati da suggestivi tratti paesaggistici e caratterizzati dalla presenza di un ricco patrimonio artistico, storico e culturale, di oasi naturali, nonchè di attività rurali, artigianali e di produzioni tipiche locali, di tradizioni  popolari e gastronomiche.

Uno degli obiettivi primari, infatti, per Pianura da Scoprire, è la realizzazione del Parco Cicloturistico della Media Pianura Lombarda, prodotto chiave per l'identificazione e la promozione turistica di tutta l'area, in coordinamento con l'attività di Infopoint, Ecomusei, Distretti del Commercio, Distretti Agricoli, Pro Loco, operatori turistici del territorio e non solo.