FIATO AI LIBRI: ALLAH NON È MICA OBBLIGATO

FIATO AI LIBRI: ALLAH NON È MICA OBBLIGATO

«Fiato ai Libri» prosegue con una serata al Castello Giovanelli di Luzzana.

 

“Allah non è mica obbligato a essere giusto in tutte le cose che fa”. Così dice Birahima, il bambino-soldato protagonista e narratore di questo viaggio nella realtà delle guerre tribali africane, nell’ingiustizia assoluta dell’infanzia sfruttata. E dell’ingerenza umanitaria. Birahima è un bambino di dodici anni, vede il mondo che lo circonda con ironia e con quello che dell’incanto infantile può resistere, nonostante tutto. E solo un grande autore africano come Kourouma poteva renderci la limpidezza di tale sguardo.

di Ahmadou Kourouma

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

In caso di maltempo: Ex Chiesa di San Bernardino Piazza Chiesa

Prima e dopo lo spettacolo sarà possibile visitare il bellissimo museo di arte contemporanea “Donazione Meli”

Si ringrazia COOP – Lombardia

Una versione radiofonica dello spettacolo è stata trasmessa a novembre 2017 nell’ambito della trasmissione “TUTTO ESAURITO” di Radio Tre Rai, curata da Antonio Audino