FLY YOGA - YOGA SULLE AMACHE

FLY YOGA - YOGA SULLE AMACHE

Fare yoga in assenza di gravità: scopri il corso presso lo Studio Yoga Space Academy di Bergamo.

 

Yoga sull’amaca, Antigravity, Yoga in volo, Aeroyoga sono tutte discipline che si praticano con il supporto di un amaca realizzata in uno speciale tessuto che permette di “lavorare” in assenza di gravità.

Benefici dello Yoga sull’amaca:

• potenzia i muscoli addominali,dorsali e braccia, rende gambe, glutei e girovita più tonici e snelli
• estende la colonna vertebrale e tutte le fasce muscolari
• trattandosi di un allenamento in equilibrio porta ad attivare i muscoli posturali profondi, andando a riequilibrare eventuali scompensi posturali
• insegna a muoversi e controllare il corpo in una dimensione inusuale migliorando cosi il senso di equilibrio e la percezione corporea
• l’esecuzione di esercizi e Asana con sostegno fa si che non tutto il peso corporeo gravi sulla struttura osteo-articolare donando sollievo alle articolazioni e alla colonna vertebrale e permettendo così di isolare e percepire meglio i muscoli su cui si lavora si possono effettuare le posizioni capovolte dello Yoga senza sforzare collo e schiena e senza pericolo di traumi
• le inversioni che caratterizzano lo Yoga sull’amaca attivano diversi ricettori nervosi che influiscono sull’equilibrio, sull’orientamento, sulla capacità di reagire agli stimoli esterni rendendoci più presenti al nostro corpo, il famoso qui e ora sull’amaca è seriamente necessario (pena l’incontro con il pavimento!)
• nelle posizioni di inversione tutti gli organi giovano dell’assenza di gravità ( dicono sia un segreto di lunga vita)
• grazie al peso del corpo la colonna viene stirata con conseguente beneficio di tutto il sistema musco-scheletrico e nervoso
• grazie al massaggio effettuato dalla pratica dello Yoga sull’amaca alle principali stazioni linfatiche del nostro corpo,  il sistema circolatorio e linfatico migliorano e la ritenzione idrica diminuisce
• alcune posizioni stimolano a superare paure ataviche quali il vuoto, l’incapacità di riuscire, permettendo al praticante di confrontarsi con se stesso e i suoi limiti
• provare delle posizioni Yoga con un sostegno, quindi permettersi di “osare” un po’ di più ma in sicurezza in asana che ancora non padroneggiamo
• l’aumento della coscienza corporea, genera una soddisfazione e un piacere personale che innesca un meccanismo di benessere psicofisico
• combatte l’ipertensione
• ulteriore componente, non marginale, è il divertimento che questa disciplina artistica porta con se rendendo anche gli sforzi meno faticosi!

Lezioni tutti i giorni, guarda il calendario lezioni qui