GINO BARTALI, EROE SILENZIOSO

GINO BARTALI, EROE SILENZIOSO

Bergamo celebra la Giornata della Memoria mettendo in scena la storia dell'eroe Gino Bartali.

 

Domenica 27 gennaio, la Casa del Giovane di Bergamo ospiterà «Gino Bartali, eroe silezioso» della compagnia teatrale Luna e Gnac. 

Federica Molteni veste i panni del grande campione di ciclismo,  nominato anche Giusto tra le nazioni dallo Yad Vashem, il memoriale ufficiale israeliano delle vittime dell’Olocausto, per aver salvato centinaia di ebrei durante la seconda guerra mondiale. Uno spettacolo tratto dal libro «La corsa giusta» di Antonio Ferrara e con la regia di Carmen Pellegrinelli che ripercorre la vita e la carriera di Bartali. Sport, coraggio e altruismo svelano una storia significativa che ha visto protagonista il pluricampione durante la guerra, ma che lo stesso ha sempre tenuto nascosta perché: «Il bene – affermava – lo si deve fare ma non lo si deve dire, che se lo dici si sciupa». 

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, offerta libera gradita, prenotazione consigliata: ilboscoacm@gmail.com o sms 3383885030