IL FLORINDO INNAMORATO

IL FLORINDO INNAMORATO

​Fondazione Ravasio ospita Patrizio Dall'Argine in «Il Florindo Innamorato». 

 

Il Florindo innamorato è un divertente canovaccio della tradizione. Quello che lo rende speciale è il fatto che, mentre nel primo atto resto fedele ad una forma di rappresentazione tradizionale, nel corso del secondo atto un' incidente cambia letteralmente le carte sul tavolo di questa storia...

Le musiche dello spettacolo, come la recitazione, sono eseguite dal vivo. Anche il pianista e la sua musica sono protagonisti di questo semplice e nello stesso tempo emozionante evento.

I personaggi e le atmosfere sono quelli della commedia dell'arte: ci sono Brighella e Florindo, Fagiolino con il suo impeto e il suo appetito ricorda Arlecchino e il Cavaliere ricalca il temperamento di Pantalone.

Ma il protagonista dello spettacolo è Sandrone, il re contadino senza corona, il  paesano dalla voce cavernosa che non riesce a parlare italiano e si inventa una lingua tutta sua, surreale e straniante. Il mio Sandrone è un Augusto stralunato e feroce che tra uno strafalcione e l'altro si apre in voragini di malinconia.

Locandina