IL VUOTO, L'OMBRA, LE FORME

IL VUOTO, L'OMBRA, LE FORME

Alla GAMeC un corso di scultura a cura di Elio Bianco, affermato scultore bergamasco, già docente del Liceo Artistico di Bergamo.

 

Il corso di scultura proposto, destinato a un pubblico adulto, è un percorso propedeutico sui metodi e le tecniche di base che attengono al progetto, all'analisi della “forma”, alle fasi operative, al corretto uso degli strumenti. 

Gli incontri prevedono l’alternanza di momenti teorici e tecnico-pratici che verranno via via inseriti in base alle richieste o ai diversi interessi dei partecipanti. Il processo didattico si svilupperà nell’ambito dell’arte contemporanea, sia nelle fasi di progetto, sia nelle fasi esecutive degli elaborati. 

Particolare attenzione verrà dedicata alla rappresentazione grafica tridimensionale, al valore dello spazio che interagisce nella “forma”, ai significati di luce e ombra nella ricerca plastica. 

La scultura, come le altre arti contemporanee, pur mantenendo metodi d’indagine e processi esecutivi che rimangono sostanzialmente costanti nella storia dell’arte, soprattutto rispetto alla scelta dei materiali tipici quali la pietra, il marmo, il legno, il bronzo, la terracotta, dall'inizio del ‘900 ha espresso, attraverso ricerche e sperimentazioni, un diverso atteggiamento rispetto alle richieste di una committenza più evoluta, meno legata alla tradizione celebrativa, culturalmente più aperta e attenta a nuove forme e significati. Oggi, la scultura deve saper esprimere, mediante la “forma”, tutti i nuovi “segni” che sono il prodotto di una cultura multidisciplinare sia umanistica che scientifica e, ove possibile, far proprie le più disparate “contaminazioni” derivanti dalla comunicazione visiva, dal design, dall'architettura, dalla fotografia.

Gli incontri si terranno presso lo Spazio ParolaImmagine della GAMeC Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea - Via S. Tomaso, 53, 24121 Bergamo

 

Calendario

10 incontri da 2 ore cad. dalle 10,30 alle 12,30

Sabato 4, 11, 18 e 25 febbraio 2017

Sabato 4, 11, 18 e 25 marzo 2017

Sabato 1 e 8 aprile 2017

 

La quota di partecipazione è di 220 €. Il corso è a numero chiuso - max. 10 iscritti - e verrà attivato al raggiungimento di 6 partecipanti. Per l’iscrizione è necessario l’invio del modulo di adesione compilato in ogni sua parte. 

Al termine del corso verrà rilasciato dal museo un attestato di partecipazione e frequenza con certificazione delle ore di presenza.