LA SCRITTURA CHE STORIA! NELLA BOTTEGA DELLO SCRIVANO

LA SCRITTURA CHE STORIA! NELLA BOTTEGA DELLO SCRIVANO

Nel borgo di Cornello dei Tasso la mostra «L’arte di scrivere: nella bottega dello scrivano».

 

La mostra racconta il processo di produzione dei manoscritti medievali. Dai supporti e gli strumenti per la scrittura si passa ai materiali e agli utensili per la doratura e la produzione dei colori per arrivare al prodotto finito: la pagina miniata. 

La mostra si sviluppa nelle sale della collezione permanente del museo e entra in relazione con gli oggetti esposti.

La mostra fa parte della manifestazione "La scrittura, che storia" un viaggio nella storia della scrittura e dello scrivere durante il medioevo, quando i luoghi di produzione dei manoscritti erano i monasteri e le botteghe degli scrivani, quando i colori erano estratti dai minerali, dagli animali e dai vegetali, quando per scrivere erano necessarie la penna d’oca e la pergamena.

Inaugurazione: 29 aprile 2018, ore 15. Orari di apertura: dal mercoledì alla domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18.

Organizzatori: Polo Culturale "Mercatorum e Priula" e Museo dei Tasso e della Storia postale. Con la collaborazione del miniaturista bergamasco Simone Algisi.

Locandina