LEAVING NORMAL

LEAVING NORMAL

La rassegna Arcate d'Arte presenta, alle 11 e alle 19, la prima italiana di «Leaving Normal». 

 

«Leaving Normal» è uno spettacolo itinerante di teatro-danza che guida gli spettatori, muniti di una “scatola musicale”, in alcune situazioni apparentemente normali e in altre che sfiorano l’assurdo, trasformando gli  spettatori in testimoni e complici, sulla linea di confine tra commedia e tragedia. È una storia colorata da interazioni bizzarre e personaggi intriganti che, partendo dal chiostro del Carmine, si snoda per vie e piazze di Città Alta.

La compagnia olandese Woest, nata nel 2008 e diretta da Manon Avermaete e Paulien Truijen, porta il teatro-danza nello spazio pubblico, offrendo agli spettatori una fresca e nuova esperienza del luogo che li circonda concepito come un’inesauribile fonte di ispirazione.    

Spettacolo itinerante. Regia di Manon Avermaete (compagnia Woest, Olanda). Con Lorenzo Capodieci, Hanna Mampuys, Toon Van Gramberen, Paulien Truijen, Piet Van Dijcke, Melanie Weijters. Con il supporto di Amsterdam Fund for the Arts, Dansmakers. 

Ingresso 2 euro (spettacolo offerto da Arcate d’arte).

In caso di pioggia lo spettacolo verrà replicato domenica 3 giugno alle ore 19.

Con il sostegno di Concentrico Festival