L'IDENTITÀ DI UN LUOGO

L'IDENTITÀ DI UN LUOGO

Le foto degli Ex Ospedali Riuniti sono per me visioni di luoghi noti, di fabbricati abbandonati dove la natura prende a poco a poco il sopravvento, e i locali portano i segni di una vita passata.

 

Dal momento che ho scelto questa strada professionale, la mia missione è stata proprio quella di far riscoprire il valore storico e artistico del nostro patrimonio edilizio esistente recuperandolo con una nuova funzione.

Ma a queste immagini si aggiunge una componente personale, scorrendo le foto di Andrea, la lettura emotiva prende il sopravvento; in automatico mi sforzo di ricordare gli spazi arredati per ridarne un’identità, per capire e riconescere cosa si sta guardando, se ci sono stata, nei tanti labirinti di ambulatori e stanze del vecchio Ospedale.

Nel ricco e attento reportage emerge un’attenzione all’aspetto materico degli spazi, che ha colpito la mia attenzione, nei dettagli dei materiali che c’erano e quelli rimossi durante la dismissione.

Attraverso i miei e i vostri occhi riprendono vita i pavimenti in cementine degli anni Trenta, i marmi eleganti e gli stucchi dello scalone monumentale, le vetrate in vetrocemento, il pronao semicircolare di ingresso del padiglione di radiologia, il mosaico della cappella mortuaria, i porticati dei percorsi esterni infiniti e leggeri.

Locandina