MALPAGA FOLK & METAL FEST

MALPAGA FOLK & METAL FEST

Al Castello di Malpaga 'ultimo week-end di luglio sarà come sempre dedicato al Folk-Metal Fest.

 

All’ombra del poderoso maniero dall’aspetto imponente e minaccioso, una volta centro del Principato che Bartolomeo Colleoni, capitano generale di Venezia, si era costruito (XV secolo), la location sarà tutta nuova, confortevole e accogliente. Lo spazio per il campeggio è raddoppiato così come lo spazio ristorazione.  Le band esordienti sono sicuramente all’altezza del rinomato Festival e gli headliners sono, al momento, il meglio in Italia per questo genere.

Venerdì 29, FUROR GALLICO; dalla Brianza la numerosa formazione che palco dopo palco sta raccogliendo consensi in tutta Italia con le loro leggende insubri. HOLY SHIRE, guidati dalla “cattivissima” Aeon Flux esportano il loro rock di ispirazione epica. AEXYLIUM, da Varese, il suono inconfondibile del rock miscelato alla musica celtica. HELL'S GUARDIAN dei gemelli Dylan e Freddie Formis dalla Valle Camonica invece propongono epic-melodic metal stile Amorphis.

Sabato 30, RONDEAU DE FAUVEL, unica data in Lombardia della band friulana, arpa e cornamusa, con tradizioni del mondo Bretone e del medioevo in sinergia con sonorità accattivanti e di grande presa. SAILING TO NOWHERE da Roma e power metal all’ennesima potenza ritornano graditi ospiti; all’attivo già quattro tour europei. HAEGEN, storie e leggende marchigiane con sonorità molto folk-metal, da Ancona. FOGALORD, quartetto symphonic-metal da Modena che si rifanno ai Blind Guardian. TREWA, varesini, guidati dalla flautista e voce Lucia Amelia richiamano molto il folk-rock anni 70; recentemente in tour con Van De Sfroos.

Domenica 31, ELVENKING; da Udine i capostipiti del folk-metal italiano con 20 anni di attività sulle spalle ed oltre 500 concerti in tutto il mondo. La sera dopo si esibiranno a Waken. O D R guidati da Orso trovano un equilibrio fra la durezza del pagan-metal e le sonorità folk. ICETHRONE, i liguri della band del latino-americano Sebastian Chiolo alle prese con un duro black-metal. EPHYRA, da Como un melodic-metal con due voce d’eccellenza come Nadia Casali e Francesco Braga. MAIM per un folk “brulè al metanolo e di scarsa qualità” come lo chiamano questi sette ragazzi di Belluno.

 

Come sempre l’ingresso, il parcheggio e il campeggio saranno rigorosamente gratuiti.