MY PLACE/MY TEXT

MY PLACE/MY TEXT

Ultima occasione per poter assistere alle narrazioni museali realizzate nell'ambito del progetto My Place / My Text.

 

Esiste un gruppo di ragazzi e le ragazze, migranti di cosiddetta “seconda generazione”, che nell'ambito del progetto My Place / My Text hanno costruito delle narrazioni che intrecciano la loro biografia alla storia, all'iconografia e allo stile dei dipinti e delle sculture della Collezione della GAMeC.

A conclusione del percorso, dopo avere ricevuto il Diploma di Cittadinanza culturale, con la qualifica di "Narratore museale", questi ragazzi si rendono disponibili per "donare" alla città la loro voce. 

Le opere della Collezione, infatti, sono state donate alla Città da mecenati che hanno avuto fiducia nella capacità delle giovani generazioni di passarsi il testimone della passione per l’arte, in una staffetta culturale, e proprio questi giovani narratori museali condurranno gratuitamente chi sarà interessato in un viaggio nuovo attraverso le sale del museo, per dimostrare che la relazione tra il visitatore e l’arte deve superare il muro dello stupore, o del disincanto, per afferrare ciò che le opere hanno, sempre, da dirci.

Narratori: Said (Burkina Faso) e Annabella (Ecuador).

Iscrizione obbligatoria alla mail: [email protected]