PARABOLE DI UN CLOWN

PARABOLE DI UN CLOWN

Grassobbio mette in scena uno spettacolo teatrale contro la violenza sulle donne.

 

Venerdì 22 marzo, la sala multifunzionale di Grassobbio ospita «Parabole di un clown (e Dio nei cieli ride)», lo spettacolo teatrale presentato dal Teatro Minimo che denuncia la violenza contro le donne. 

In viaggio con una vecchia 500.
A bordo un nonno, un tempo clown in un circo, e Stefano, suo nipote, alle prese con la crisi dei suoi quarant'anni.
Tra Bologna e la Sardegna, seguendo un itinerario non dettato dalla fretta, o dalla prudenza, bensì seguendo le tappe di un cammino di fede, passando dai luoghi dove il nonno ha ricevuto i sacramenti.
Un viaggio anche nel tempo: dal presente fino ad arrivare al giorno in cui è diventato cristiano ricevendo il battesimo.
Le vicende che il nonno racconta lungo il percorso spesso scaturiscono da una vita che ha le caratteristiche di una caduta misurata di un clown. Specchiandosi però nelle pagine delle Sacre Scritture, diventano occasioni inaspettate non solo per riflettere ma anche per commuoversi o sorridere.

L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti. 

di Bruno Nataloni e Umberto Zanoletti
con Bruno Nataloni
musiche scritte ed eseguite da Mauro Ghilardini, Francesco Maffeis, Jurij Roncan
costumi di Elisabetta Cosseddu
foto di scena di Francesco Bellini
coordinamento tecnico di Diego Bergamini
regia di Umberto Zanoletti​