PIACEVOLI CONVERSAZIONI

PIACEVOLI CONVERSAZIONI

Pomeriggio all'insegna di "Piacevoli conversazioni" a Bergamo. 

 

Se qualcuno crede che le Accademie siano un rifugio di parrucche bianche, ha la testa girata indietro e vive nel Settecento come i membri dell'Accademia dei Pugni. Ma forse non sa che quegli illustri personaggi avevano scelto di chiamare così la loro società per sottolineare la foga con cui discutevano tutti gli aspetti della cultura italiana ed europea, ma anche di politica e di patriottismo. Avevano un'arma attraente e irresistibile: la conversazione. Conversare era un'arte esercitata per far conoscere e convincere e le conversazioni erano "piacevoli". 

Rosanna Casari, Ugo Persi, Alessandra Visinoni parleranno di "Bergamo nella cultura russa e dei paesi slavi"