PINA BAUSCH VISTA DA MAARTEN VANDEN ABEELE

PINA BAUSCH VISTA DA MAARTEN VANDEN ABEELE

All'interno del Festival Danza Estate, la mostra fotografica dedicata a Pina Bausch e curata da Sonia Schoonejans.

 

Tra il 1990 e il 2000, il fotografo e regista fiammingo Maarten Vanden Abeele ha seguito il lavoro di Pina Bausch scattando centinaia di foto dalle quali è stata tratta una mostra, originariamente allestita al Couvent des Cordeliers di Parigi, che rende omaggio alla forza drammatica della coreografa scomparsa nel 2009. Le immagini più significative da esporre sono state scelte dalla stessa Pina Bausch e dalla curatrice della mostra Sonia Schoonejans, regista, scrittrice e critica di danza. La mostra si compone di diverse immagini di differenti formati in bianco e nero che ritraggono i momenti apicali di alcune fra le maggiori opere di Pina, tra cui “Le Sacre du Printemps” e “Nelken”.

Si ringraziano Monica Casadei e Artemis Danza 

Allestimento a cura di Angelo Andreoli

 

Orari di apertura:

dal martedì al venerdì 17.00 / 20.00

sabato e domenica 10.00 / 12.00 e 16.00 / 20.00

Ingresso gratuito