PREMIO EXPERIMENTA «NUOVE IDENTITÀ DEL TEATRO BERGAMASCO»

PREMIO EXPERIMENTA «NUOVE IDENTITÀ DEL TEATRO BERGAMASCO»

Torna il Premio Experimenta «Nuove identità del teatro bergamasco» rivolto alle compagnie teatrali del territorio.

 

Sono aperte le iscrizione al bando 2019 del Premio Experimenta «Nuove identità del teatro bergamasco».
La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, è promossa dal Laboratorio Teatro Officina in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Urgnano, la Regione Lombardia (Circuiti Lombardia Spettacolo dal Vivo) e la Fondazione della Comunità Bergamasca onlus, e si svolgerà nelle giornate di venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 ottobre.

Il bando ha l’obiettivo di promuovere compagnie, attori e nuove realtà produttive della scena bergamasca, dando loro la possibilità di farsi conoscere ed avere maggiore visibilità. L’iniziativa mira, inoltre, alla creazione di un circuito distributivo di spettacoli di qualità e di stampo non tradizionale sul territorio provinciale.
Un decentramento teatrale che si pone l’obbiettivo di offrire, in un piccolo spazio decentrato come l’Auditorium Comunale di Urgnano, una produzione diversa da quella dei teatri pubblici, con proposte spettacolari che fanno della sperimentazione e della ricerca la propria sostanza.
Al Premio sono ammessi tre spettacoli inediti o con un debutto avvenuto nel biennio 2017/2018 nell’ambito delle produzioni orobiche. Possono partecipare alla selezione opere di prosa, di teatro-danza, di teatro di figura e di teatro ragazzi. Una commissione, formata da esperti di teatro, organizzatori e giornalisti del settore, selezionerà quelli che - a suo insindacabile giudizio - risulteranno essere gli spettacoli più originali e significativi. Ciascuna compagnia o artista partecipante può presentare una sola opera.
I lavori ammessi al concorso devono avere una durata compresa tra 45 e 70 minuti. Lo spettacolo presentato deve essere in regola con le condizioni per i diritti d’autore a cui l’opera è soggetta e libero da qualunque vincolo imposto dalla SIAE riguardante opere con diritti esclusivi. Il premio, sotto forma di cachet, per il vincitore del bando, è di euro 1.000. A partire da questa terza edizione, viene istituita anche la sezione “Miglior interprete - Premio Experimenta”, da individuare tra i gruppi finalisti, che riceverà, sempre sotto forma di cachet, la somma di euro 300.

Il bando:
COME PARTECIPARE - I candidati dovranno inviare la domanda di partecipazione al “Premio Experimenta” che si potrà scaricare, unitamente al bando, dal sito LTO: www.laboratorioteatrofficina.it 

Alla domanda andranno allegati: - il curriculum vitae della compagnia e dei suoi componenti;
- la scheda artistica e tecnica dello spettacolo;
- la dichiarazione in cui si specifica se i testi e le musiche sono tutelati dalla SIAE;
- il link ad un video integrale dello spettacolo proposto (non si accettano promo).

I moduli, firmati dal legale rappresentante, insieme al link del video integrale dello spettacolo, dovranno essere inviati all’indirizzo email: laboratorioteatrofficina@gmail.com entro e non oltre sabato 21 settembre. 

Alla fine di settembre verranno indicati i nomi dei tre artisti o gruppi selezionati per il “Premio Experimenta” e i referenti dei progetti saranno contattati personalmente dagli organizzatori.

PREMI - I tre spettacoli selezionati saranno inseriti nella programmazione di ottobre della XXXI edizione del Festival Internazionale Teatro di Gruppo “Segnali Experimenta - Circuiti Lombardia Spettacolo dal Vivo.” Le tre serate, aperte al pubblico, seguiranno le consuetudini del teatro ospitante per quanto riguarda la prenotazione e l’acquisto dei biglietti d’ingresso.
Il Festival, solo per il “Premio Experimenta”, avrà un tariffario agevolato articolato in: biglietto intero a 8 euro e ridotto (under 12 anni e pensionati) a 5 euro.

Tutte le spese e le pratiche concernenti SIAE, organizzazione, comunicazione, personale di sala, promozione dell’evento sono a carico del Laboratorio Teatro Officina. Ad ogni compagnia sarà corrisposto, previa presentazione di regolare fattura, un cachet pari al 70% dell’incasso netto della serata. Al vincitore del “Premio Experimenta” tale cachet verrà incrementato di euro 1.000. A quello come “miglior interprete” l’incremento sarà di euro 300.

Vincoli - I candidati selezionati si impegneranno a:
- favorire una corretta promozione del Premio tramite i propri canali (sito web, social, ecc.);
- rispettare la prassi del teatro ospitante riguardo le modalità e gli orari di allestimento;
- essere presenti nella tre-giorni del Premio;
- l’artista o il gruppo che si aggiudicherà il concorso sarà tenuto a scrivere su tutti i materiali pubblicitari la dicitura: “Premio Experimenta 2019 - Nuove Identità del Teatro Bergamasco”.

La stessa cosa dovrà essere fatta dal vincitore come “Miglior interprete”.

Calendario - Gli spettacoli finalisti saranno presentati, nei giorni 4, 5 e 6 ottobre alle 21,30, presso l’Auditorium Comunale (Scuola Media) in via dei Bersaglieri, 68 ad Urgnano (Bg). Posti in sala 99. Si consiglia la prenotazione.

In allegato la locandina del concorso e la domanda di partecipazione.

Locandina