QUANDO L’ITALIA DISEGNAVA IL MONDO

QUANDO L’ITALIA DISEGNAVA IL MONDO

Nel cuore della città antica, non perderti un’esposizione unica e irripetibile sulla cartografia del Cinquecento. 

 

Il Palazzo del Podestà di Bergamo alta, uno degli snodi culturali più importanti del territorio lombardo a fine Quattrocento, ospita un percorso interessante e coinvolgente, un viaggio tra storia e geografia, la mostra “Quando l’Italia disegnava il mondo. Tesori cartografici del rinascimento”.

Fino al 10 luglio potrai scoprire la perizia, le capacità e le competenze professionali degli Italiani che nel XVI secolo creavano le migliori carte geografiche e “disegnavano il mondo”. E così, preziosissime carte ti condurranno in un avventuroso mondo fatto di esplorazioni, invenzioni, immagini e racconti di terre lontane.

Come un esploratore di cinquecento anni fa, potrai ridisegnare il mondo e farti affascinare da mappe uniche e da libri antichi che hanno segnato i grandi cambiamenti culturali e tecnici del Rinascimento.

Lasciati stupire dalle oltre 70 cartografie esposte che virtualmente compongono un atlante dell’epoca e che esprimono la visione che allora si aveva del mondo. Alla fine del percorso, potrai addirittura trasformati in un cartografo e immergerti in uno studiolo in cui fare la conoscenza dei vari strumenti per rilevare le distanze e comporre le mappe.

La mostra prosegue anche fuori dal Palazzo del Podestà, nella sala Tassiana della Biblioteca Civica Angelo Mai, di fronte a Piazza Vecchia, dove potrai ammirare l’esposizione “Un tesoro riscoperto. L’atlante della Biblioteca Civica Angelo Mai” una preziosa raccolta di carte geografiche del secolo XVI, vero e proprio tesoro riportato alla luce solo nel 1979.

 


dal 16 aprile al 10 luglio

 

Orari della mostra:

martedì - domenica: 9.30 - 13; 14.30 – 18

da giugno:
martedì - venerdì: 9.30 - 13; 14.30 – 18

sabato e festivi: 9.30 – 19

biglietto di ingresso (comprensivo della mostra “Nel segno del rinascimento”): € 6,00 intero; € 4,00 ridotto. Gratis fino a 18 anni.

 

Orari Biblioteca Mai:

Lun - venerdì dalle 8.45 alle 17.30

sabato dalle 8.45 alle 13.

 

Per maggiori informazioni: www.bergamoestoria.it