RISATE A SUON DI SCHIAFFI: LA RITA DI DONIZETTI

RISATE A SUON DI SCHIAFFI: LA RITA DI DONIZETTI

Quintetto di Fiati Orobie presenta la «Rita» di Donizetti.

 

Ancora in scena il Donizetti comico con la “Rita, ou le mari battu”, opéra-comique in un atto su libretto di Gustave Vaez. Piccolo gioiello rappresentato per la prima volta il 7 maggio 1860, quando Donizetti era morto ormai da quasi dodici anni, l’opera buffa racconta in maniera comica e vivace le vicende di un matrimonio un po’ “sonoro”.

Il libretto in traduzione italiana le ha garantito una certa notorietà, soprattutto dopo la storica ripresa nell’allestimento della Piccola scala di Milano nel 1965, accanto ad altri lavori poco conosciuti del Settecento e del primo Ottocento italiani, divenendo una delle opere di Donizetti tra le più frequentemente rappresentate. 

Soprano: Marzia Morandini  

Tenore: Maurizio Minelli  

Baritono: Fulvio Ottelli

Locandina