SAGRA DEL CESULÌ

SAGRA DEL CESULÌ

Presso la più antica chiesa esistente in Valle di Scalve, riscopriamo Tommaso Pizio (1932 - 2003), testimone artistico del nostro passato alla Sagra del Cesulì di Colere.

 

Programma:

- sab 28 luglio: alle 14.30 Apertura della Mostra di opere d’arte mai esposte di Tomaso Pizio che richiamano alla vita in Valle di Scalve negli anni ’50 e ’60 e due grandi capolavori sui giovani e S. Giovanni Bosco, provenienti dalla Toscana esposti per la prima volta in Mostra. La mostra sarà aperta fino alle ore 20 con possibilità di guida per conoscere l’artista schilpariese.

- dom 29 luglio: alle 9 Apertura della Mostra. Consegna di torte e dolci fatti in casa offerti dalle famiglie delle varie contrade. Immediata vendita aperta a tutti, con libera offerta per il sostegno ai bisogni della Chiesa. / Alle 10.30 Santa Messa solenne domenicale cantata sull’antico Sagrato di fianco al Monumento ai Caduti sul Lavoro realizzato da Tomaso Pizio. Al termine IL BANDITORE metterà all’incanto prodotti tipici scalvini, come si faceva una volta. / Alle 14.30 Recita dei Vespri domenicali. / Alle 15 I Geppetti di Colere insegnano ai bambini pinocchietti di tutte le età a giocare con il legno per realizzare oggetti. Partecipazione gratuita, con omaggio. / Alle Ore 20.30 Canzoni intorno al fuoco, per ridere, raccontare, scherzare e cantare in armonia.

Locandina