SAN BERNARDINO: VISITA TEATRALE

SAN BERNARDINO: VISITA TEATRALE

Con gli attori de La Gilda delle Arti alla scoperta della Chiesina di San Bernardino.

 

In collaborazione con il sistema bibliotecario dell’Area Nord Ovest e la cooperativa Zeroventi, col sostegno di Fondazione Comunità Bergamasca, La Gilda delle Arti organizza dieci appuntamenti ad ingresso gratuito per scoprire le bellezze storico-artistiche della provincia di Bergamo. 

Una guida turistica abilitata e un gruppo di giovani attori raccontano i luoghi, i personaggi e le opere d’arte disseminate nel territorio, per rispolverare e accendere la curiosità dei visitatori nei confronti della nostra tradizione.

La chiesa di S. Bernardino è la più antica costruita in onore del grande Santo senese, nello stesso anno della canonizzazione (1450). Divenuta monumento nazionale per l’importanza storica ed artistica, è considerata un pregevole documento del manierismo lombardo ed una delle rarissime rimaste in Lombardia dall’interno completamente affrescato, con cicli dedicati alla vita della Madonna, S. Caterina d’Alessandria, di S. Bernardino e alla passione, morte e resurrezione di Cristo. 

Nelle due cappelle laterali, aggiunte nel 1532, si trovano affreschi di diversi santi di grande devozione popolare. Nei sottarchi della navata sono raffigurati le Sibille e i Profeti. I 99 dipinti di cui è adornato l’interno sono opera di Gerolamo Colleoni, di Cristoforo Baschenis il Vecchio e di un autore ignoto.