SCOLPIRE LA VITA

SCOLPIRE LA VITA

Presentazione del libro “Alessandro Verdi. Scolpire la vita”.

 

Alessandro Verdi, scultore e medagli-sta, nasce a Vettarola, frazione di San Pellegrino Terme, in provincia di Berga-mo il 26 agosto 1947. Nel 1961 comin-cia a lavorare nel laboratorio di marmi dei F.lli Remuzzi di Bergamo. Incontra lo scultore Piero Brolis che dal 1963 al 1967 lo accoglie nel suo studio, svelan-dogli i segreti dell’arte della scultura. Contemporaneamente, frequenta i corsi serali di nudo presso l’Accademia Carrara di Bergamo. Nel 1980 organizza la sua prima personale a San Pellegrino Terme a cui faranno seguito altre perso-nali a Bergamo, in Italia e all’estero. Nel 1988 vince il concorso per la realiz-zazione della grande statua di Papa Gio-vanni XXIII nel Duomo di Bergamo, a cui seguiranno varie committenze soprattutto a carattere religioso e monu-mentale. Ha anche creato per sé numero-se sculture di figure femminili. Esperto medaglista, è vincitore di importanti concorsi. Per la Città del Vaticano rea-lizza le quattro medaglie degli evangeli-sti per la monetazione 2006/2009. A coronamento del suo ruolo di meda-glista, dal 2016 parte delle sue medaglie si trovano presso la sezione numismatica dei Musei Vaticani. Vive e lavora a Valbrembo (Bergamo).