SCRITTURA E LETTURA PER CUCIRE LE FERITE DELLE GIUSTIZIA

SCRITTURA E LETTURA PER CUCIRE LE FERITE DELLE GIUSTIZIA

Ospite del Bergamo Festival FARE LA PACE Adriana Lorenzi.

 

La scrittura e la lettura come percorso di riconciliazione con il proprio vissuto di colpa e di pena, ma anche più in generale la capacità della letteratura di pareggiare i conti con un senso di giustizia offesa o tradita. Adriana Lorenzi, scrittrice e critica letteraria, formatrice nell'ambito della scrittura autobiografica, docente di Tecniche di scrittura alla Facoltà di Scienze della formazione dell'Università degli studi di Bergamo e Bologna, ci accompagnerà in un viaggio letterario e interiore sulle strade della giustizia da ritrovare insieme a Filippo Vanoncini, del Centro giustizia riparativa e mediazione della Caritas diocesana bergamasca.

L'evento fa parte di un percorso più ampio sul tema "Immagini e parole della giustizia" iniziato il 14 aprile e che si chiuderà il 19 maggio con un laboratorio sulla giustizia riparativa e la mediazione all'ex carcere di Sant'Agata.

Intervista: Filippo Vanoncini, Formatore aziendale, counselor professionista e mediatore penale