UNO SGUARDO SULLA NOSTRA EPOCA

UNO SGUARDO SULLA NOSTRA EPOCA

Il filosofo Diego Fusaro e l'attivista Massimo Rodolfi compiono un'analisi politica sulla nostra epoca presso il Liceo Mascheroni.

 

Le associazioni Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana e Caposaldo sono felici di offrire un evento culturale di alto livello con grandi protagonisti. 

Mercoledì 27 marzo 2019, alle 20,45, presso l'auditorium del Liceo Mascheroni di Bergamo (ingresso da via Santa Caterina 13), saranno ospiti delle due associazioni Diego Fusaro, filosofo e pensatore tra i più in vista del momento per le sue idee antagoniste verso il sistema di potere attuale, e Massimo Rodolfi, autore, attivista politico e ricercatore spirituale a capo di «Riprendiamoci il Pianeta».

Modera il tavolo Paolo Bogni, presidente di Caposaldo.

"Mentre Fusaro – anticipa Bogni - delineerà la Nostra Epoca da un punto di vista filosofico-storico-politico, Rodolfi lo farà da un punto di vista antropologico-esoterico. La convergenza del capitalismo assoluto di Fusaro e la fase terminale del Kali Yuga di Rodolfi si verificherà nel degrado nichilista storico legato alla bassa coscienza di un'Umanità che ha smarrito se stessa e la propria vocazione spirituale. All'interno della serie di domande che formulerò ad entrambi, svilupperemo approfondimenti sul senso della Storia, della Coscienza, della Politica (Economia) e della Spiritualità Umana"

Massimo Rodolfi inizia il suo percorso di attività nel sociale nel 1969 nelle fila del Movimento Studentesco. Per tutti gli anni Settanta vive i travagli politici di quel burrascoso periodo storico, per arrivare nel 1978 ad una netta svolta nella sua vita che lo porta ad entrare decisamente nel campo della ricerca di sé. Entra in contatto con le maggiori tradizioni spirituali orientali presenti all’epoca in Italia, per poi approdare ad una sintesi personale che fonde la pratica del Raja Yoga con quella delle conoscenze esoteriche tradizionali. Dà vita all’Associazione Atman, per lo studio del Raja Yoga e dell’esoterismo, e a Energheia, la prima scuola italiana per terapeuti esoterici. Dal 2006 ha fondato la Draco Edizioni per pubblicare direttamente i libri di divulgazione esoterica che scrive, mentre continua la sua tradizionale attività di insegnamento delle stesse materie.

Diego Fusaro, torinese, classe 1983, è il più illustre allievo del grande filosofo marxista Costanzo Preve e insegna Storia della Filosofia presso lo IASSP - Istituto di Alti Studi Strategici e Politici. Si definisce anche "allievo indipendente di Marx ed Hegel", filosofi dai quali parte per la costruzione della propria critica all'attuale sistema dominante capitalista e alla teorizzazione di un mondo alternativo. Sono ampi anche gli spunti tratti, nella sua analisi, da Gramsci e Gentile. E' autore tra gli altri di «Bentornato Marx» (2009), «Minima mercatalia. Filosofia e capitalismo» (2012) e «Pensare altrimenti. Filosofia del dissenso» (2017). È fondatore dell'associazione politica e rivista «L'Interesse Nazionale». 

Ingresso libero e gratuito. 

Locandina