Sì, la sveglia è suonata forte. E l’Atalanta è tornata se stessa (in tutto...)
Gli appuntamenti
«Relax sull’Adda...» Foto del Giorno «Relax sull’Adda...»

Doppi forni e un bluff
Intanto Conte riapre al Pd

Doppi forni e un bluff Intanto Conte riapre al Pd

Esiste o non esiste il «doppio forno» dei grillini? Si fanno o non si fanno, a casa Di Maio, delle trattative in parallelo coi democratici e con i leghisti? Qualunque sia la risposta, Giuseppe Conte ha fatto la sua scelta e ha detto un «no» netto, senza appelli, alla Lega di Matteo Salvini. Dunque il presidente del Consiglio dimissionario si è messo a disposizione di una sola ipotesi di governo, quella con i democratici. Posizione interessante che delinea un uomo non per tutte le stagioni e che non fa un passo indietro rispetto alla durissima reprimenda pronunciata in Senato nei confronti di Salvini. All’epoca quelle parole furono interpretate come un messaggio implicito al Pd: sto contro Matteo, dunque posso ancora avere un ruolo in una coalizione diversa.

A Santo Domingo
con Carlos Santana

di Estrella Beltramelli
A Santo Domingo con Carlos Santana

Antonio Moioli, da oltre 10 anni sull’isola caraibica come dj e produttore cinematografico. Ha fondato l’etichetta Magic Sound Entertainment«Offro la possibilità ai dominicani di fare musica».A 9 anni era direttore del coro parrocchiale di Sabbio, quel bambino prodigio con musica e intraprendenza nelle vene è diventato il dj che fa ballare l’America latina. Antonio Moioli, alias Tony Magik, classe 1961, da oltre dieci anni vive e lavora a Santo Domingo con i «big» della musica latina come dj e produttore con l’etichetta Magik Sound Entertainment, ha aperto una discoteca e ha vissuto una bella relazione, conclusasi da poco, con Paola, la nipote di Carlos Santana. Dalla collaborazione con Don Omar alla candidatura per i Latin Grammy Awards mancati per poco, Tony negli anni 2000 ha fatto scatenare la generazione di ragazzi anche in Italia.