Venerdì 01 Ottobre 2004

Scomparsa, trovata dal Soccorso Alpino sopra Gandellino

Franca Fornoni sta bene. A ritrovare la pensionata di 55 anni che giovedì pomeriggio si era allontanata da casa a piedi per una passeggiata è stato il Soccorso Alpino. Le ricerche dei soccorritori sono proseguite fino a questa mattina quando, intorno alle 8.35, la donna è stata ritrovata a 1608 metri, nel bosco del monte Vigna Soliva, sopra Gandellino. Da ieri mattina, 93 persone fra volontari del Soccorso alpino, della Croce blu, della squadra antincendio della Comunità montana Valle Seriana superiore, del nucleo cinofilo Argo di Fiorano al Serio, dei carabinieri della stazione di Ardesio e della squadra soccorso alpino carabinieri stavano battendo in lungo e in largo la zona fra Tezzi Alti e Gandellino, i boschi e i sentieri della Val Sedornia e fra Gromo San Marino e Spiazzi, il corso del Serio fino a Fiumenero e Lizzola.

La donna è in buone condizioni: i volontari del Soccorso Alpino l’hanno portata nella baita bassa di Vigna Soliva dove è sopraggiunto il personale del 118 che con l’elisoccorso l’ha trasportata all’ospedale di Clusone per verificare le sue condizioni di salute. Franca Fornoni sta bene anche se pare provata da due notti all’addiaccio. La pensionata, originaria di Lodi ma di famiglia bergamasca, coniugata con Ippolito Salvoldi, da dodici anni abita con il marito a Gandellino, dopo trent’anni trascorsi a Milano.

(02/10/2004)

acampoleoni

© riproduzione riservata

Tags