Martedì 02 Marzo 2004

Traffico di droga da Marocco e Olanda un bergamasco agli arresti domiciliari

C’è anche un 39enne di Alzano Lombardo tra le sedici persone - nordafricani e italiani - raggiunte da un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Savona, per traffico di hashish e cocaina. Gli arresti sono stati eseguiti nell’ambito dell’operazione «Zodiac 2» tra Alassio, Sanremo, Brescia, Bergamo e Piacenza. Al 39enne di Alzano è stato imposto il soggiorno obbligato. Secondo quanto accertato dagli inquirenti, l’hashish proveniva dal Marocco (spesso utilizzando gommoni Zodiac, da cui il nome dell’operazione dell’Arma), facendolo passare dal valico di Ventimiglia, mentre la cocaina arriva dall’Olanda. Da Albenga poi la droga veniva smistata, con automobili, furgoni o camion, anche nelle province di Milano, Brescia e Pisa. L’operazione, completata questa mattina, è la seconda parte di una più articolata inchiesta della Procura di Savona che si era conclusa nel gennaio scorso con 21 arresti e 35 persone denunciate.

(02/03/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags