Martedì 24 Novembre 2009

Foresto, scontro tra due auto
muore pensionata di Stezzano

Una pensionata di Stezzano è morta domenica sera, a poche ore dalla scontro fra due auto in cui era rimasta coinvolta. La vittima è Celestina Ambrosini, 67 anni, residente in via Leonardo da Vinci. L’incidente è accaduto nel pomeriggio di domenica a Foresto Sparso, in località Tremellini, alle porte del paese, sulla strada provinciale che porta a Villongo.

Nell’impatto sono rimaste ferite, fortunatamente in modo non grave, altre tre persone, tra cui il marito della donna, Angelo Crevena, 67 anni, pensionato, ex dipendente della Same di Treviglio: l’uomo è già stato dimesso dall’ospedale Bolognini di Seriate dove era stato ricoverato per i traumi riportati.

Lo scontro è accaduto poco dopo le 16, in prossimità di una curva che collega via Tremellini a via Nicolini. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Sarnico, giunti sul luogo dello scontro per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell’incidente, le due auto si sono scontrate frontalmente. Stando alla prima ricostruzione, ancora al vaglio degli inquirenti, a provocare l’impatto sarebbe stata una Suzuki modello S4, che viaggiava da Villongo in direzione Foresto Sparso, guidata da M. G. 66 anni, di Villongo. L’uomo avrebbe perso il controllo del mezzo, forse per il fondo stradale reso viscido da una leggera pioggia, in uscita dalla curva: la Suzuki avrebbe così invaso la corsia andando a sbattere frontalmente contro la Fiat Punto su cui c’erano Celestina Ambrosini e il marito, che stavano viaggiando in direzione opposta.

Lo scontro è stato violento: ad avere la peggio è stata la pensionata di Stezzano. Soccorsa dal 118, è stata successivamente trasportata in gravi condizioni all’ospedale Humanitas Gavazzeni di Bergamo, dove però è morta in serata a seguito dell’aggravarsi delle sue condizioni. Nell’impatto sono rimasti feriti, seppur in modo non grave, anche gli altri due occupanti della Suzuki S4: il conducente e la moglie, V. M., 63 anni, che viaggiava al suo fianco. I feriti sono stati trasportati all’ospedale Bolognini di Seriate, dove i medici hanno riscontrato ferite guaribili in 20 e 25 giorni. Oltre ai mezzi del 118, sul posto sono intervenuti i carabinieri di Sarnico e un equipaggio della polizia stradale di Bergamo.

La strada provinciale che collega Foresto Sparso a Villongo è rimasta chiusa al transito sino alle 18 per permettere i rilievi.

La donna, che era originaria di Fara Olivana, lascia il marito e tre figli: Fabrizio, Claudio ed Elio. I funerali verranno celebrati a Stezzano mercoledì alle 9,30.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags