Mercoledì 10 Settembre 2003

Verdello, assalto alla stazione Agip Rubate stecche di sigarette per 2500 euro

Utilizzando un’auto come ariete, hanno sfondato l’ingresso della stazione di servizio e, una volta entrati all’interno del bar, hanno portato via numerose stecche di sigarette per un valore di circa 2.500 euro. La spaccata è avvenuta la notte scorsa, alla grande stazione di servizio Agip di Verdello, lungo la statale 42 per Stezzano.

Intorno alle quattro del mattino, tre malviventi hanno abbattuto con un’auto rubata la saracinesca e i vetri antisfondamento della stazione di servizio, causando danni per 20 mila euro ai locali. Dopo aver fatto man bassa di stecche di sigarette, i tre sono fuggiti a bordo di un’altra auto, risultata anche questa rubata. Pochi minuti dopo la fuga dei malviventi è giunta sul posto una pattuglia del nucleo radiomobile di Treviglio, collegata direttamente con l’impianto d’allarme della stazione di servizio.

La stazione Agip lungo la statale per Verdello ha già subito negli ultimi anni numerosi furti e rapine, il più grave dei quali nel 1994 quando due banditi imposero al gestore di consegnare l’incasso della giornata - dodici milioni di vecchie lire - puntandogli una pistola in bocca. Torna insomma a riemergere il vecchio problema della sicurezza a Verdello e nei paesi limitrofi (Pognano, Ciserano, Verdellino, Zingonia), dove da anni i cittadini si lamentano per l’alto numero di furti e rapine e chiedono maggiori controlli notturni da parte delle forze dell’ordine.

(10/09/2003)

utente 1

© riproduzione riservata

Tags