Lunedì 11 Gennaio 2010

Bergamo, vetrina su internet
per i servizi sociali del Comune

È online il portale dei servizi sociali del comune di Bergamo. Sul sito www.ilpass.it sarà possibile, sin da subito, accedere ai diversi settori e alle prestazioni dei servizi sociali del Comune direttamente da casa, attraverso un computer e un accesso ad Internet. Con un semplice click sarà possibile avere tutte le informazioni e accedere all’elenco completo dei servizi, divisi per aree tematiche (famiglia, minori, anziani, disabili, stranieri e così via), con tutti i moduli e le richieste disponibili allo sportello.

Attraverso ilpass.it (acronimo di Porta di Accesso, orientamento e informazioni Servizi Sociali), per esempio, sarà possibile fissare un appuntamento con l’assistente sociale per affrontare un bisogno o una richiesta di intervento. Si potranno conoscere tutte le risorse sociali del territorio, avere informazioni sui diritti, sulle prestazioni e sulle modalità di accesso ai servizi, oppure presentare una domanda per richiedere un contributo sociale.

Se per la parte informativa l’accesso è consentito a tutti gli utenti, per accedere ai servizi occorrerà l’iscrizione gratuita. Tutti i cittadini di Bergamo possono iscriversi andando sul sito e, nella parte destra dello schermo, accedere alla procedura guidata che prevede l’inserimento dei dati personali, l’e-mail personale attiva e il riconoscimento da parte dell’ente.

Tuttavia, la procedura è ancora più rapida qualora si possieda la Carta regionale dei servizi della Regione Lombardia, perché non occorre l’autenticazione da parte dell’ente. «Siamo molto soddisfatti di dare il via a questo servizio – afferma l’assessore alle Politiche sociali del comune di Bergamo, Leonio Callioni –. Sicuramente il nuovo servizio non partirà subito al pieno delle sue capacità, ma credo che con il tempo diventerà molto utilizzato dai cittadini bergamaschi».

Maggiori dettagli su L'Eco di Bergamo del 12 gennaio

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags