Giovedì 11 Febbraio 2010

Palazzago, rapina all'Ld
Il bottino è di 780 euro

Ammonta a 780 euro il bottino di una rapina messa a segno giovedì 11 febbraio ai danni del supermercato «Ld» di Palazzago, lungo l'ex strada statale Briantea.

Era da pocco passato mezzogiorno, quando un giovane italiano, con il volpo scoperto, circa 25 anni d'età, è entrato nel supermercato, praticamente deserto. Dopo aver fatto un giro tra le corsie, ha preso una confezione di birra ed si è presentato alla cassa. Una volta lì, anzichè pagare, ha estratto una pistola con la quale ha minacciato l'unica cassiera presente in quel momento, intimandole di consegnarli il contante che aveva nel registratore di cassa.

La donna, in preda al panico, ha eseguito senza fiatare gli ordini del malvivente, consegnandogli i soldi, appunto i 780 euro. Arraffato il denaro, l'uomo è poi fuggito a piedi facendo rapidamente perdere le proprie tracce. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri di Almenno per dare il via alle indagini.

Di nulla, invece, si erano accorti i colleghi della cassiera, impegnati tra gli scaffali o ai banchi vebndita.

a.ceresoli

© riproduzione riservata