Lunedì 01 Marzo 2010

Viabilità sicura a San Colombano
si comincerà dai lavori più urgenti

Il Comitato San Colombano per la Zona 30 ottiene un sostanziale impegno da parte dell'amministrazione comunale per rendere più sicura la viabilità del quartiere. Nei giorni scorsi l'assessore alla Mobilità di Palafrizzoni, Gianfranco Ceci, accompagnato dal presidente della 3ª Circoscrizione, Aldo Cristadoro, dai rappresentanti del Comitato e da alcuni residenti, ha fatto un sopralluogo a piedi in alcuni dei punti della zona ritenuti più pericolosi.

«In particolare – spiegano per il Comitato, Andrea Spinelli e Bruna Mastrangelo, quest'ultima anche responsabile de Il Mosaico Sociale – nella zona antistante la chiesa parrocchiale e lungo le vie Quintino Basso e Crocefisso. Zone che presentano molti punti ad elevato rischio. Negli anni scorsi una signora è deceduta dopo essere stata travolta mentre attraversava davanti alla chiesa: vogliamo evitare altre disgrazie».

Ceci ha ribadito che le legittime richieste del Comitato saranno prese in considerazione e, dopo il vaglio della Circoscrizione, il Comune cercherà di intervenire al più presto, per quanto concerne i problemi più urgenti, mentre per quelli meno urgenti, ma economicamente più impegnativi, si dovrà attendere almeno il 2011.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 1° marzo

r.clemente

© riproduzione riservata