Mercoledì 17 Marzo 2010

Fermato sul bus senza biglietto
scippa i verbali al controllore

Voleva evitare la contravvenzione dopo essere stato sorpreso sull'autobus senza biglietto, ma ha finito col rimediare una denuncia per scippo. Insomma, il quindicenne marocchino bloccato martedì dai carabinieri di Ponte Nossa ha percorso il classico, sciagurato, tragitto che porta dalla padella alla brace.

È accaduto alle 15,30 a Ponte Nossa. Il ragazzo, uno studente che abita in paese, si trovava sul bus di linea della Valle Seriana senza biglietto. All'improvviso è salito il controllore, che gli ha chiesto il tagliando. Lo studente ha cercato di temporeggiare, poi ha ammesso: «No, il biglietto non ce l'ho».

A questo punto il controllore ha estratto il libretto per compilare il verbale di contravvenzione e il quindicenne ha perso la testa. In preda al panico, per evitare la sanzione ha strappato il borsello (che conteneva i taccuini per i verbali) al controllore ed è fuggito. I carabinieri lo hanno rintracciato in poco tempo e denunciato.
Per saperne di più leggi L'Eco in edicola mercoledì 17 marzo

k.manenti

© riproduzione riservata