Lunedì 29 Marzo 2010

In 15 paesi della Bergamasca
non ha votato un elettore su due

L'affluenza cala praticamente ovunque anche in Bergamasca: la diminuzione si attesta intorno al 7 %. Ma rispetto al resto d'Italia nei 244 Comuni della Bergamasca si continua ad andare alle urne: ne sono una testimonianza il gran numero di paesi dove i votanti superano il 70 %. Due i Comuni in controtendenza, dove cioè si è votato addirittura più dell'ultima volta, complice probabilmente il fatto delle concomitanti elezioni comunali: sono Sorisole, dove sono andati ai seggi il 77,67 % degli aventi diritto contro il 75,57 % del 2005, e Gerosa con il 60,29 % del 2010 rispetto a 50,96 % della volta precedente (quasi un +10 %).

Batte tutti Cividate al Piano dove si è recato alle urne l'82,29 % degli aventi diritto: erano stati l'84,42 % nella tornata del 2005, segno anche qui di una certa disaffezione al voto. Il più basso per numero di votanti è Blello: 41,48% rispetto al 49,60 del 2005.

Sopra il 70 % sono tanti altri Comuni: Almè, Aviatico, Azzano, Bagnatica, Barbata, Bolgare, Branzi (76,68% contro il 77,76 % precedente, quindi con un calo minimo), Brusaporto, Caravaggio, Carobbio, Castelli Calepio, Casnigo, Cavernago, Cenate Sotto, Chiuduno, Cividate, Clusone, Colzate, Cortenuova, Costa di Mezzate, Fara Olivana, Filago, Fiorano, Foppolo (71,42 % contro l'82,18, con un calo di oltre il 10 %), Gazzaniga, Leffe, Luzzana, Moio de' Calvi, Mornico, Mozzanica, Mozzo, Nembro, Olmo, Oltressenda, Paladina, Palosco, Pedrengo, Peia, Piario, Presezzo, Punemengo, Ranica, San Pellegrino, Selvino, Spinone, Tavernola, Torre Boldone, Valbrembo, Valleve, Valnegra, Viadanica, Villa d'Almè, Villa d'Ogna e Zandobbio.

Circa un elettore su due ha invece disertato le urne ad Averara, Bedulita, Berbenno, Blello, Brumano, Corna Imagna, Cusio, Fonteno, Fuipiuano, Ornica, Parzanica, Piazzolo, Santa Brigida, Valsecca, Vigolo.

r.clemente

© riproduzione riservata