Giovedì 08 Aprile 2010

Almenno S. B.: gatto impiccato
Esposto in procura dell'Enpa

Ad Almenno San Bartolomeo da tempo sparivano gatti. E martedì 30 marzo c'è stata una bruttissima sorpresa. Un gatto è stato impiccato in via Bach e la scena orribile è stata vista dai residenti nel primo pomeriggio. Il gatto è stato rimosso, ma non il cappio, fotografato dai volontari dell'Enpa (Ente nazionale protezione animali) venerdì 2 aprile.

Purtroppo si teme che molti altri gatti abbiano fatto una brutta fine, che qualche sconsiderato, senza nessun rispetto per la vita animale, si sia cioè divertito a torturare e uccidere i gatti, in spregio alle più elementari norme di convivenza civile e di umanità, per soddisfare chissà quale becero bisogno.

L'Enpa ha presentato un esposto alla procura affinché il responsabile di questo atto barbaro sia assicurato alla giustizia e ha invitato tutti i cittadini di Almenno San Bartolomeo a cui sono spariti i gatti a rivolgersi al sindaco (info@comune.almennosanbartolomeo.bergamo.it) e alle forze dell'ordine (la caserma dei carabinieri è a due passi dal luogo del ritrovamento del gatto impiccato) perché questa assurda vergogna sia combattuta.

Il responsabile di questa scelleratezza rischia fino a un anno di carcere.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata