Lunedì 19 Aprile 2010

Spray Art: un concorso a Ponte
per decorare il sottopassaggio

La «Street art» – o «Spray art», come la chiamano in tanti – sbarca a Ponte san Pietro, che sceglie di dare spazio a tutti quegli artisti che usano i murales come espressione di creatività. Una creatività che gli studiosi del fenomeno definiscono spesso «in bilico tra arte e vandalismo, tra fascino della trasgressione e voglia di comunicare» e che coinvolge di solito i giovani di diverse età.

E proprio per dare loro la possibilità di «bombare», come si dice in gergo, il loro estro creativo sui muri, la Consulta giovanile di Ponte San Pietro, in collaborazione con il Comune, ha bandito il concorso «Murales 2010 altre terre altri mondi». La partecipazione è riservata a tutti i ragazzi italiani e stranieri nati tra il 1985 e il 1990 che risiedono nella provincia di Bergamo.

Il concorso prevede la presentazione di bozzetti che illustrino in maniera dettagliata l'opera da realizzare. Un giuria speciale analizzerà i lavori e decreterà i due vincitori, che come premio avranno tra l'altro la possibilità di realizzare i loro murales sulle pareti interne del sottopassaggio che collega via Fratelli Calvi a via Damiano Chiesa, nella zona Villaggio Santa Maria.

Il primo classificato avrà a disposizione 25 metri quadri della parete Sud del sottopassaggio, il secondo lo stesso spazio sulla parete Nord.

Tutti coloro che volessero informazioni potranno rivolgersi all'ufficio Politiche giovanili di via Piazzini (presso la biblioteca) da martedì a sabato dalle 9 alle 12,30 e dalle 14 alle 17,30) oppure telefonare al numero 035.4377336.

r.clemente

© riproduzione riservata