Lunedì 12 Aprile 2004

Sedrina, concorso culinario per gli over 55

«Un piatto tipico sai cucinare? Allora non aspettare...a un concorso puoi partecipare!». Destinatari di quest’invito sono le casalinghe di Sedrina - e/o i casalinghi, come viene specificato nel manifesto - che giovedì 15 aprile potranno vivere il loro momento di gloria grazie a una gara culinaria che li metterà alla prova tra pentole e fornelli. Il concorso è alla sua prima edizione, e già il titolo, «In cucina vince la bontà e la tradizione», parla chiaro.

Una vera e propria «prova del cuoco» che dagli schermi televisivi si trasferisce direttamente nelle case dei sedrinesi, in questi giorni affaccendati in cucina per sfidare la fortuna a colpi di leccornie.

Al concorso, si legge nel bando, potranno partecipare piatti tipici bergamaschi, ma come riferiscono gli organizzatori «saranno accettati anche piatti extra-provinciali». E si potrà cucinare un po’ di tutto. Dagli antipasti al dolce, dai contorni alla frutta. L’unico limite imposto è quello dell’età minima dei concorrenti, che dovranno aver superato le 55 primavere. Casalinghe e casalinghi «di vecchia data», con alle spalle centinaia di pranzi e banchetti sontuosi, potranno così sfoggiare le proprie capacità tra i fornelli con ricette magari tramandate da mamme e nonne talmente abili in cucina, che con pochi e semplici ingredienti riuscivano ad accontentare tutti.

Per il verdetto finale l’appuntamento è giovedì 15 aprile al Centro Anziani di Botta di Sedrina durante un pomeriggio che trascorrerà all’insegna della buona cucina. Alle 14.30 gli chef sedrinesi presenteranno sul tavolo della giuria le loro portate accompagnate dalla lista degli ingredienti e dalla ricetta vera e propria. A esperti buongustai, chef professionisti e al sindaco di Sedrina Orfeo Damiani sarà affidato il gradito compito di assaggiare i piatti in concorso. Ai tre cuochi sedrinesi realizzatori del piatto più tipico, del più buono e del più «bello» saranno consegnate dal sindaco Damiani tre targhe.

Informazioni utili

Le iscrizioni al concorso sono gratuite e chi volesse partecipare può telefonare al numero 0345/60607 oppure allo 0345/60092. L’iniziativa è promossa dall’Amministrazione comunale di Sedrina, in collaborazione con l’associazione Auser e il Centro Diurno Anziani di Botta e di Sedrina.

(12/04/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags