Sabato 07 Agosto 2010

Promossi e bocciati in Lombardia
Siamo più somari in matematica

L'ufficio scolastico regionale ha diffuso i dati comeplessivi rispetto a promossi e bocciati in Lombardia dell'anno scoalstico 2009-2010. Nel complesso gli studenti bergamaschi se la sono cavata bene, con risultati sempre in media se non superiori a quelli regionali. Nel caso delle maturiatà, i docenti bergamaschi sembrano essere più severi dei colleghi, soprattutto rispetto ai 100 che sono meno della media lombarda a fronte di uno scaglionamento dei bergamaschi nelle fasce alte delle votazioni pari a quella del resto della regione.

Una riflessione didattica va fatta sui sospesi a settembre: i dati dei rimandati in matematica sono colossali in ogni ordine di scuola. Possibile che sia solo «colpa» degli studenti? Per le altre materie sospese «top ten», riguardano sempre le materie caratterizzanti l'indirizzo scolastico o l'inglese. Anche qui, forse, essendo una situazione che si ripete anno dopo anno, qualche pensiero da parte degli adulti va fatto: non si può ascrivere tutto e sempre a un cattivo orientamento degli studenti che scelgono scuole non adatte a loro.

Per saperne di più e per un'analisi approfondita dei dati leggi L'Eco di Bergamo del 7 agosto

fa.tinaglia

© riproduzione riservata