Martedì 14 Ottobre 2008

Regione, ai presidi il compito di pagare le polizze assicurative

La Regione Lombardia ha stabilito che, a partire dall’ anno scolastico appena iniziato, stipulare e pagare le polizze antinfortunio per le scuole spetta direttamente ai capi d’istituto e non più alla Regione.La legge è stata abrogata e le norme che attribuivano alla Regione il sostegno di tali spese sono state modificate dalla legge regionale, per allinearsi alle norme nazionali già precedentemente elaborate.Il costo delle polizze è rimasto di competenza della Regione fino all’anno scolastico 2007/2008, anche se in molti casi le scuole e gli enti provvedevano già a stipulare polizze integrative a quella regionale.La decisione è avvenuta quindi nel rispetto del regolamento statale, fissato dalla legge Bassanini del 1997, come tende a precisare Gianni Rossoni, vice presidente della Regione e assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro: «Con questa decisione ci adeguiamo, sia pure con un certo ritardo, alla normativa nazionale del ’97. Il passaggio di alcune funzioni di gestione dal livello centrale o periferico a quello delle singole istituzioni scolastiche è fondamentale per stabilire  una loro maggior autonomia a livello pratico».(14/10/2008)

s.masper

© riproduzione riservata

Tags