Venerdì 24 Settembre 2010

Esce di casa per cercar funghi
Pensionato muore sopra Nese

Un pensionato di Nese - Giulio Caprini, 61 anni, residente in via Europa - è morto nel tardo pomeriggio di giovedì 23 settembre lungo la mulattiera per Salmeggia, sul Monte di Nese, mentre stava cercando funghi. A stroncarlo, con ogni probabilità, un infarto: sul corpo, infatti, non sono stati trovati né segni di violenza né quelli riferibili ad una caduta.

Il corpo dell'uomo è stato ritrovato pochi minuti prima delle 20 dal figlio, che era andato a cercarlo preoccupato del fatto che il padre non aveva ancora fatto rientro a casa, da dove era uscito nel pomeriggio dicendo che sarebbe andato a funghi. Sapendo che il padre percorreva spesso la mulattiera per Salmeggia in cerca dei funghi, il figlio si è diretto proprio in quella direzione, trovando il corpo del 61enne grazie anche al cagnolino che il pensionato aveva portato con sè. Giulio Caprini era quasi in cima al sentiero, ormai privo di vita.

Il figlio è così tornato sui propri passi per dare l'allarme al 118: il decesso è stato confermato più tardi da un medico del 118, intervenuto con una squadra del Soccorso alpino e i carabinieri di Alzano.

Leggi di più su L'Eco in edicola venerdì 24 settembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata