Venerdì 24 Settembre 2010

In memoria di Peppino Impastato
Radio Aut «scrive» a Ponteranica

Giovedì 23 settembre presso l'aula Mauro Rostagno del Comune di Palermo l'associazione Radio Aut ha presentato la campagna nazionale «La memoria di Peppino non si cancella». Testimonial è stato Salvo Vitale, fondatore della radio insieme a Peppino e oggi presidente dell'associazione Peppino Impastato.

Elio Teresi dell'associazione Radio Aut ha illustrato la campagna che inizia oggi 24 settembre, l'associazione ha stampato due cartoline da inviare al sindaco di Ponteranica che ha tolto l'intitolazione della biblioteca a Peppino Impastato. Elio Teresi ha ribadito che «la memoria di Peppino Impastato non si cancella togliendo una targa ma Peppino vive nelle lotte che le associazioni e i movimenti ogni giorno fanno per contrastare la cultura mafiosa sempre più dilagante anche al Nord-Italia».

I ragazzi di Radio Aut presenteranno le cartoline a Ponteranica ma poi la campagna si estenderà a tutta Italia; circoli, associazioni, librerie che vogliono contribuire possono contattare l'associazione su www.associazioneradioaut.org, o su radioaut@neomedia.it.

t.mirabile

© riproduzione riservata