Lunedì 04 Ottobre 2010

Scooter contro auto a Tagliuno
Studente di 17 anni perde la vita

Terribile incidente mortale poco dopo l'una di lunedì 4 ottobre. A Tagliuno, frazione di Castelli Calepio, due giovani di origine romena si sono scontrati in scooter contro una macchina. Lo schianto si è verificato all'incrocio tra via Locatelli e via Marconi. I due giovani erano in sella a uno scooter Malaguti F10 quando da via Locatelli hanno svoltato a sinistra all'incrocio: inevitabile l'impatto contro una Renault Clio guidata da un 23enne di Palosco, V. M., che stava transitando.

Alla guida dello scooter Floryn Kurcudel, un 17enne romeno residente a Capriolo: il ragazzo è caduto a terra ed è morto a causa dei traumi riportati nello schianto. Con lui viaggiava un altro ragazzo romeno di 22 anni, C.I.A., anche lui residente a Capriolo: il giovane, con ferite alla testa, è stato trasferito d'urgenza all'ospedale di Seriate. Le sue condizioni sono serie ma non sarebbe in pericolo di vita. Ferito lievemente l'automobilista di Palosco, per i rilievi è intervenuta la polizia stradale.

I primi soccorsi sono stati dati dai residenti della zona, svegliati dai rumori del terribile impatto. Floryn Kurcudel è morto sul colpo e inutili sono stati tutti i tentativi di rianimare il giovane. Il 17enne aveva trascorso la serata con amici a casa di un cugino che abita a Castelli Calepio e al momento dell'incidente stava tornando a casa.

Floryn studiava a Sarnico in un istituto professionale e già nella prima mattinata di lunedì sul ciglio della strada sono comparse candele, fiori e una fotografia del ragazzo. Floryn, nato in Romania, da dieci anni abitava a Capriolo con la sua famiglia. La salma è stata composta al cimitero di Cividino.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata